Il mondo di domani

Stampare il futuro: promuovere l'industria della stampa presso i giovani

by FESPA Staff | 26/06/2023
Stampare il futuro: promuovere l'industria della stampa presso i giovani

Paulo Dourado dell'Associazione portoghese Apigraf di FESPA parla di come affrontare i problemi di reclutamento e fidelizzazione nel settore della stampa.

In che modo la mancanza di giovani ha influito finora sull'industria della stampa e quali sono gli svantaggi?

I giovani sono generalmente più attratti dai lavori d'ufficio: penso che questo sia un problema comune a tutte le industrie manifatturiere. C'è ancora l'idea che industrie come la nostra siano ripetitive e prive di creatività: ci sono solo grandi macchine da far funzionare. Chi già lavora nella stampa o, ad esempio, visita una fiera come FESPA sa che non è vero. Certo, un settore industriale che non riesce a rinnovare la propria forza lavoro è destinato al fallimento. Questo è il motivo per cui pensiamo che questo sia un problema importante per la nostra associazione.

L'apprendistato ha ancora un ruolo da svolgere? O è più importante la formazione sul posto di lavoro?

In ogni impresa umana, compreso il lavoro, ci sono due fasi fondamentali: prima devi acquisire conoscenza, il che significa che devi essere istruito e imparare. Questa è una tappa fondamentale, che solo le scuole possono fornire. Il concetto che tutti apprendiamo semplicemente attraverso fonti online o digitali è del tutto sbagliato e pericoloso. COVID-19 è stato un tragico esempio di persone che discutono di questioni mediche come se avessero tutti decenni di formazione e apprendimento. La seconda fase è la formazione in loco. E questo può essere fornito da aziende e personale senior. Ma non puoi avere il secondo senza il primo.

Quali idee, competenze o vantaggi possono apportare i giovani al settore?

Per la prima volta da molti decenni ci sono almeno quattro generazioni diverse che lavorano contemporaneamente nelle aziende: i baby boomer, la Generazione X (in genere i nati dal 1965 al 1980) e ora le Generazioni Y e Z. A volte c'è un divario di più di 40 anni tra l'operaio anziano e l'operaio giovane che lavorano sotto lo stesso tetto. Quindi, ci sono idee molto diverse e atteggiamenti diversi sul posto di lavoro. Ai lavoratori più giovani piace esplorare, provare cose nuove, correre rischi, realizzare prodotti diversi. E questo è un grande vantaggio per le aziende.

Non c'è scarpa venduta senza scatola da scarpe, zucchero senza confezione, bottiglia senza etichetta, evento senza segnaletica, veicolo senza stampa funzionale, cellulare senza chip stampato
In che modo i giovani possono essere attratti e trattenuti nel settore della stampa?

Tutti noi abbiamo un ruolo importante nella promozione del nostro settore, dimostrando che siamo un'industria vivace, high-tech, innovativa e creativa. Una campagna mondiale, utilizzando la rete unica delle Associazioni FESPA è, a mio avviso, la soluzione per attrarre e trattenere i giovani nel nostro settore.

Cosa sta facendo Apigraf per reclutare e fidelizzare i giovani?

Abbiamo un grande interesse per questo tema, perché è fondamentale per il futuro del settore. Quindi Apigraf si sta impegnando a collaborare con le scuole che hanno corsi tecnici che potrebbero portare a posti di lavoro nel settore della stampa. Ad esempio, ogni anno organizziamo un concorso per la migliore cartolina di Natale, sfidando gli studenti delle scuole superiori di tutto il paese a fare le loro proposte. L'opera d'arte del vincitore viene trasformata nella cartolina di Natale ufficiale di Apigraf per quell'anno.

Lavoriamo anche a stretto contatto con le università di Lisbona e Tomar per promuovere l'industria della stampa tra gli studenti. Di recente, siamo stati coinvolti in un progetto finanziato dall'Unione Europea chiamato Print Your Future che mirava a mostrare ai giovani quanto sia vibrante ed eccitante questo settore.

In che modo la diversità e la sostenibilità si inseriscono nel quadro?

Le generazioni più giovani sono molto attente alla diversità e alla sostenibilità. I proprietari dei marchi, i fornitori e le tipografie (l'intera catena del valore) sanno che si tratta di un'industria rispettosa dell'ambiente (niente più inchiostri a solvente, per esempio). I nostri materiali (come cartone, carta, ecc.) sono riciclabili. Questi sono solo esempi di cose che i giovani probabilmente non sanno di noi. E questo è il nostro lavoro, come comunità, dirglielo.

Cosa riserva il futuro: come puoi raggiungere ulteriormente? Sei ottimista sul futuro della stampa?

Sì, io sono. Non c'è business senza la stampa, nessun prodotto venduto senza la nostra industria. Non c'è scarpa venduta senza scatola da scarpe, zucchero senza confezione, bottiglia senza etichetta, evento senza segnaletica, veicolo senza stampa funzionale, cellulare senza chip stampato. Nessuna vita come la conosciamo, senza stampa.

by FESPA Staff Torna alle notizie

Diventa un membro FESPA per continuare a leggere

Per saperne di più e accedere a contenuti esclusivi sul portale Club FESPA, contatta la tua associazione locale. Se non sei un membro attuale, chiedi informazioni qui . Se non ci sono associazioni FESPA nel tuo paese, puoi unirti a FESPA Direct . Una volta diventato membro FESPA, puoi accedere al Portale Club FESPA.

Notizie recenti

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate
Consulenza aziendale

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate

Abbiamo parlato con Antigro Designer del suo nuovo software personalizzato che mira a reinventare la produzione di adesivi.

28-05-2024
Ricami multicolori su richiesta
Consulenza aziendale

Ricami multicolori su richiesta

Conny Svanberg, esperta di ricamo digitale presso Coloreel ed espositore alla sezione Personalize Make Wear presso Personalized Experience e Sportswear Pro 2024, parla della sublimazione della tintura e della gestione del colore.

28-05-2024
Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint
Consulenza aziendale

Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint

Carmen Eicher, Chief Sales and Marketing Officer, swissQprint e Claudio Müller, Application Engineer, discutono del business della costruzione aptica.

28-05-2024
Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane
Come guidare

Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane

Il reclutamento e la fidelizzazione rimangono un problema in molte aziende di stampa. Abbiamo parlato con Chloe Combi, autrice di best seller ed esperta di generazioni emergenti, di come gli stampatori possono massimizzare il loro rapporto con i giovani lavoratori.

28-05-2024