Consulenza aziendale

Una rivoluzione nella misurazione del colore?

by FESPA Staff | 28/03/2023
Una rivoluzione nella misurazione del colore?

I dispositivi ultraportatili per la misurazione del colore potrebbero offrire accuratezza e riproducibilità a una nuova generazione di creativi, afferma Fogra.

L'ente di certificazione e ricerca per le arti grafiche Fogra ha recentemente monitorato l'ascesa di dispositivi nuovi, economici e facili da usare, noti come dispositivi di misurazione del colore ultraportatili.

La gestione del colore è stata tradizionalmente affidata agli esperti, ma questi dispositivi potrebbero aprire la specifica e la comunicazione del colore a una gamma di nuovi utenti, come brand manager, designer e artigiani, e dare il via a una nuova era di misurazione e specifica del colore semplificate.

Non un altro spettrofotometro, potrebbe dire qualcuno. Ma Fogra vuole vedere tutti coloro che sono interessati a produrre colori accurati e riproducibili, inclusi creativi o non professionisti, per avere una migliore comprensione del colore. Questo nuovo ecosistema di dispositivi è la risposta? A una frazione del prezzo di quegli spettrofotometri conformi a tutti gli standard CIE e ISO e collegati ad app per smartphone di facile utilizzo, dovrebbero sicuramente essere accolti come una democratizzazione della gestione del colore.

Esiste un ovvio caso d'uso da parte dei consumatori di utilizzo di questi dispositivi per abbinare i colori della vernice, ad esempio dal mazzo dei fan di un concorrente, per replicare gli stili di arredamento interno. In questo senso, questi mini-colorimetri o spettrofotometri sono dispositivi indicativi piuttosto che di controllo della qualità.

Ma Fogra ritiene che il più grande vantaggio di questi nuovi dispositivi ultraportatili sia quello di consentire ai creativi di definire le proprie aspettative con maggiore precisione che mai. Ci sono molti modi per i creativi di utilizzare, modificare e ispirarsi ai colori, ma raramente lo fanno in modo preciso, con file spettrali (es. CxF) e campioni. Questi dispositivi sono un passo nella giusta direzione e le loro applicazioni vanno oltre la decorazione d'interni, con la possibilità di add-on software in futuro per aggiungere ancora più casi d'uso.

Ma quanto sono buoni questi dispositivi compatti, come Colorix Colorcatch Nano, Datacolor ColorReader Spectro e Nix Spectro 2? Il loro scopo è consentire un'identificazione e una comunicazione del colore affidabili ed esatte, non solo per i professionisti che sono esperti nell'uso degli spettrofotometri, ma per essere il più semplice possibile per qualsiasi profano, indipendentemente dalle sue capacità tecniche. Fogra ha quindi deciso di definire e misurare le capacità di queste tre macchine in termini di accuratezza e precisione, mettendole alla prova.

Opzioni di usabilità e caratteristiche tecniche

Insieme, questi dispositivi hanno mostrato un'ampia gamma di applicazioni nel design, nel branding, nella produzione e nella riproduzione. Ciascuno di questi dispositivi si collega tramite Bluetooth o cavo alle app per smartphone. I dati riportati vanno da solo CIELAB e RGB a valori come CIEXYZ e Lch. Quando si eseguono misurazioni, i dispositivi possono essere calibrati ruotandoli o applicando una piastrella di calibrazione.



I dispositivi hanno generalmente una geometria di misurazione di 45 gradi di visualizzazione e rilevamento di zero gradi (o viceversa). L'apertura di misurazione stessa è leggermente diversa per ciascun dispositivo. Con il dispositivo Colorix, utilizzando la fotocamera è possibile selezionare l'apertura di misurazione desiderata tra 0,3 mm quadrati e 8 mm quadrati, mentre gli altri due dispositivi hanno aperture di misurazione di 6 mm e 5 mm.

Caratteristiche speciali

Ogni dispositivo ha una caratteristica speciale straordinaria diversa dagli altri che potrebbe essere utile per determinare la tua selezione. Ad esempio, il Colorix Nano esegue alcune misurazioni utilizzando un sensore della fotocamera, che consente di misurare l'esatto posizionamento del campo. Utilmente, il dispositivo Datacolor è compatibile con altri dispositivi dell'intera famiglia di prodotti Datacolor. E il Nix Spectro 2 fornisce un feedback di vibrazione ed eliminazione durante le misurazioni ed è già preparato per condizioni come polvere e temperature estreme. Dal momento che non si adattano perfettamente a nessuna delle categorie esistenti, è necessario sviluppare nuove classificazioni.

Misure affidabili

Prima di confrontare i dispositivi, Fogra ha dovuto definire in che modo la misurazione affidabile sarebbe stata giudicata.


Un dispositivo accurato avrà valori misurati vicini a questi valori di riferimento. Un dispositivo preciso porterebbe a valori vicini e non sparsi lungo il campo. Quindi Fogra ha confrontato l'accuratezza attribuita tra i dispositivi con i valori di riferimento. E ha anche analizzato ogni singolo dispositivo, per determinarne la ripetibilità e la riproducibilità, due elementi cruciali per valutare la qualità o l'affidabilità dei dispositivi di misurazione.

La ripetibilità è il punto in cui vengono ripetute le stesse identiche misurazioni, le stesse condizioni e la stessa posizione e, si spera, porterebbero a una serie strettamente raccolta di valori misurati.

La riproducibilità prende in considerazione piccoli cambiamenti, come un altro operatore che effettua la misurazione o una posizione leggermente diversa della lente sull'oggetto.



Per valutare l'accuratezza e la ripetibilità, il team Fogra ha utilizzato il patch a 72 colori Fogra MediaWedge 3.0. I 72 campioni di colore del cuneo, ridimensionati per dispositivi di misurazione a 1,8 cm x 1,8 cm, sono stati stampati su substrati diversi con diversi livelli di brillantezza e livelli OBA.

Come confronto, il team ha utilizzato i valori medi di quattro spettrofotometri comunemente utilizzati nell'industria della stampa. Le modalità di misurazione M1 e M2 sono state utilizzate come riferimento.

Si è scoperto che i dispositivi erano accurati e avevano un grande potenziale, anche se in futuro sarebbero necessarie innovazioni per far fronte a un'ampia gamma di superfici, strutture e materiali diversi. Molte caratteristiche interessanti erano disponibili nel software che accompagna questi dispositivi, come il calcolo della visualizzazione del colore, l'armonia o le tavolozze di ispirazione.

Il basso costo di questi dispositivi significa che il prezzo non sarà il fattore decisivo nella selezione, ma Fogra consiglia ai potenziali acquirenti di considerare l'accuratezza del dispositivo, dove si inserisce nel loro flusso di lavoro esistente e come il sistema comunica e riporta i dati.



Per ulteriori informazioni su questa ricerca, contattare Julie Klein di Fogra all'indirizzo klein@fogra.org












by FESPA Staff Torna alle notizie

Diventa un membro FESPA per continuare a leggere

Per saperne di più e accedere a contenuti esclusivi sul portale Club FESPA, contatta la tua associazione locale. Se non sei un membro attuale, chiedi informazioni qui . Se non ci sono associazioni FESPA nel tuo paese, puoi unirti a FESPA Direct . Una volta diventato membro FESPA, puoi accedere al Portale Club FESPA.

Notizie recenti

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate
Consulenza aziendale

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate

Abbiamo parlato con Antigro Designer del suo nuovo software personalizzato che mira a reinventare la produzione di adesivi.

28-05-2024
Ricami multicolori su richiesta
Consulenza aziendale

Ricami multicolori su richiesta

Conny Svanberg, esperta di ricamo digitale presso Coloreel ed espositore alla sezione Personalize Make Wear presso Personalized Experience e Sportswear Pro 2024, parla della sublimazione della tintura e della gestione del colore.

28-05-2024
Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint
Consulenza aziendale

Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint

Carmen Eicher, Chief Sales and Marketing Officer, swissQprint e Claudio Müller, Application Engineer, discutono del business della costruzione aptica.

28-05-2024
Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane
Come guidare

Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane

Il reclutamento e la fidelizzazione rimangono un problema in molte aziende di stampa. Abbiamo parlato con Chloe Combi, autrice di best seller ed esperta di generazioni emergenti, di come gli stampatori possono massimizzare il loro rapporto con i giovani lavoratori.

28-05-2024