Come guidare

Come impedire ai falsi di entrare nella tua catena di fornitura

by FESPA Staff | 24/04/2023
Come impedire ai falsi di entrare nella tua catena di fornitura

Gli indumenti contraffatti prendono profitti dai produttori, ma la tecnologia può aiutare a evitare questo e differenziare i falsi dagli articoli autentici.

L'industria mondiale della moda ha perso l'incredibile cifra di 50 miliardi di dollari nel 2020 a causa della vendita di prodotti falsi e contraffatti. Anche gli influencer con un enorme seguito sui social media, come la star di TikTok Vivian Tu – conosciuta sulla piattaforma come @yourrichbff – consigliavano alle persone di acquistare “dupes” (abbreviazione di duplicati). Ciò ha avuto effetti negativi sulle economie. Le cifre del governo del Regno Unito mostrano che la perdita annuale per l'economia a causa della contraffazione e della pirateria è di 9 miliardi di sterline, più 80.500 perdite di posti di lavoro ogni anno .

La presenza di falsi, soprattutto nel settore dell'abbigliamento, può essere nuova, ma i falsi sono di moda da molti decenni. "L'uso di articoli di moda contraffatti è stato fatto per millenni", afferma Valerie Steele, storica statunitense e direttrice del Museo presso il Fashion Institute of Technology di New York.

L'abbigliamento non presentava etichette fino alla metà del 1800, quando i designer le usavano come un modo per definire l'autenticità

Ma il concetto di oggetto falso o contraffatto è cambiato negli ultimi anni, poiché la generazione Z e i millennial cercano di emulare le celebrità super ricche piuttosto che i loro fratelli maggiori. I "knockoff" si sono fatti strada nel mercato dei consumatori statunitensi già nel 1900, quando i designer americani si recavano a Parigi con l'intenzione di copiare la moda che vedevano lì. L'abbigliamento non presentava etichette fino alla metà del 1800, quando i designer le usavano come un modo per definire l'autenticità.

In un mercato globale con un valore stimato di circa 500 miliardi di dollari, le scarpe da ginnastica contraffatte rappresentano il 20% . La contraffazione è quasi un naturale accompagnamento al successo. Kal Raustiala, autore di The Knockoff Economy , afferma: "In generale, un aumento del commercio lecito nel complesso porta a un aumento del commercio illecito".

Individuare e fermare i falsi

In che modo gli stampatori possono individuare i falsi e tenerli fuori dalle loro catene di approvvigionamento? Talulah Jones, Authentication Training Lead presso eBay, ha il ruolo di scegliere le scarpe false mascherate da vere. Usa un test dell'olfatto come parte del processo di autenticazione presso l'azienda: un odore tossico può essere un segno che le scarpe non sono quello che sembrano.

Tuttavia, non tutti possiamo fare affidamento sul nostro naso per rintracciare i falsi. E le immagini olografiche o i codici a barre apposti sui prodotti possono ora essere copiati in modo convincente dai criminali e sono ora di scarsa utilità per l'utente finale o un partecipante alla catena di approvvigionamento.

Le aziende Temera ed Everledger hanno recentemente unito le forze per adottare una tecnologia di facile utilizzo per garantire l'autenticità degli articoli venduti nel settore della moda e attrarre i consumatori allo stesso tempo. L'azienda di moda Alexander McQueen utilizza da molti anni la tecnologia di Temera, che presenta RFID-UHF.

RFID è l'acronimo di "identificazione a radiofrequenza", in cui i dati digitali sono codificati in tag RFID o le etichette intelligenti vengono acquisite da un lettore tramite onde radio: non è necessaria una scansione diretta come con un codice a barre. I dati del cartellino o dell'etichetta vengono acquisiti da un dispositivo che memorizza i dati in un database, consentendo la tracciabilità end-to-end di un prodotto.

Ogni fase del processo durante la creazione di un capo di moda è attentamente monitorata e registrata, in modo che l'autenticità dell'articolo sia irreprensibile

Alexander McQueen ha ora migliorato questo con l'aggiunta di un chip aggiuntivo con Near Field Communication (NFC). Ciò consente al consumatore di interagire con il prodotto finale utilizzando uno smartphone, consentendogli di "trasferire" la proprietà se decide di vendere il prodotto di seconda mano. Ogni fase del processo durante la creazione di un capo di moda è attentamente monitorata e registrata, in modo che l'autenticità dell'articolo sia irreprensibile. In questo modo, la trasparenza della catena di approvvigionamento funziona perfettamente con l'esperienza dell'utente.

Bramwith suggerisce che metodi come l'utilizzo di blockchain, lavorare a stretto contatto con altre società nella catena di approvvigionamento, impostare il monitoraggio e la tracciabilità end-to-end per i prodotti possono aiutare a ridurre l'impatto di coloro che vendono articoli contraffatti.

una migliore tracciabilità e tracciabilità end-to-end degli articoli rende più difficile la vendita di merci contraffatte

Blockchain, una tecnologia di registro distribuito nota per essere la chiave di volta del bitcoin, mantiene una catena storica indistruttibile e decentralizzata di transazioni di beni e criptovalute. La catena è irreversibile e registrata in modo permanente: tutti i collegamenti nella blockchain dipendono dall'immutabilità di questa storia. Pertanto, anche in futuro, eventuali problemi sconosciuti saranno evidenti. Anche altre aziende hanno utilizzato la tecnologia blockchain e QR per battere i falsi, quindi una migliore tracciabilità e tracciabilità end-to-end degli articoli rende più difficile la vendita di merci contraffatte.

Cosa possono fare le stampanti?

L'identificazione degli elementi contraffatti nella tua catena di fornitura è fondamentale. Possono coinvolgerti in processi legali costosi e dispendiosi in termini di tempo o essere scadenti e pericolosi. La protezione efficace dei beni inizia con le imprese che sviluppano una strategia su misura per loro. La tua strategia IP dovrebbe essere semplice in modo che sia facile da implementare e realizzare. Inaugura una semplice struttura di segnalazione nella tua azienda e intraprendi una solida azione di applicazione per limitare l'effetto di eventuali contraffazioni scoperte nella tua catena di approvvigionamento. Inoltre, educare i clienti sull'autenticità dei tuoi prodotti salvaguarderà i loro portafogli e aumenterà la fedeltà dei clienti.

RFID e blockchain forniscono a tutti gli anelli della catena di fornitura gli strumenti migliori per rimuovere i falsi, autenticare la qualità e soddisfare i clienti, tutto allo stesso tempo.

by FESPA Staff Torna alle notizie

Diventa un membro FESPA per continuare a leggere

Per saperne di più e accedere a contenuti esclusivi sul portale Club FESPA, contatta la tua associazione locale. Se non sei un membro attuale, chiedi informazioni qui . Se non ci sono associazioni FESPA nel tuo paese, puoi unirti a FESPA Direct . Una volta diventato membro FESPA, puoi accedere al Portale Club FESPA.

Notizie recenti

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate
Consulenza aziendale

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate

Abbiamo parlato con Antigro Designer del suo nuovo software personalizzato che mira a reinventare la produzione di adesivi.

28-05-2024
Ricami multicolori su richiesta
Consulenza aziendale

Ricami multicolori su richiesta

Conny Svanberg, esperta di ricamo digitale presso Coloreel ed espositore alla sezione Personalize Make Wear presso Personalized Experience e Sportswear Pro 2024, parla della sublimazione della tintura e della gestione del colore.

28-05-2024
Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint
Consulenza aziendale

Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint

Carmen Eicher, Chief Sales and Marketing Officer, swissQprint e Claudio Müller, Application Engineer, discutono del business della costruzione aptica.

28-05-2024
Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane
Come guidare

Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane

Il reclutamento e la fidelizzazione rimangono un problema in molte aziende di stampa. Abbiamo parlato con Chloe Combi, autrice di best seller ed esperta di generazioni emergenti, di come gli stampatori possono massimizzare il loro rapporto con i giovani lavoratori.

28-05-2024