Come guidare

Come essere una stampante più efficiente e produttiva con il software di automazione

by FESPA Staff | 22/07/2022
Come essere una stampante più efficiente e produttiva con il software di automazione

Abbiamo parlato con il partner certificato Enfocus XChange UK delle migliori applicazioni di PitStop Pro nella stampa di grande formato.

Volumi di lavoro in aumento, progetti che si accumulano e clienti che richiedono un lavoro di alta qualità consegnato rapidamente: attività come al solito per molte stampanti di grande formato. C'è un aiuto a portata di mano, tuttavia. Il software per flussi di lavoro automatizzati può massimizzare l'output, ridurre gli sprechi e ridurre il tempo dedicato alle attività ripetitive, con conseguente aumento dei margini di profitto e maggiore sostenibilità. L'onboarding dei file e il lavoro di prestampa possono continuare 24 ore al giorno, senza supervisione, fondamentale quando i tuoi clienti potrebbero trovarsi dall'altra parte del mondo in un fuso orario diverso, consentendo agli stampatori di raggiungere questi obiettivi imponenti.

Non è semplicemente un problema di personale interno oberato di lavoro e di costosi errori umani che si insinuano quando i loro livelli di attenzione diminuiscono. Anche i clienti fanno la loro parte, inviando spesso file di bassa qualità o non pronti per la stampa. I designer devono quindi affrontare un lavoro ancora più dispendioso in termini di tempo e ripetitivo: trovare immagini a bassa risoluzione, aggiungere al vivo o fori passacavi, convertire in CMYK e controllare le impostazioni di sovrastampa, i caratteri, la copertura dell'inchiostro e la trasparenza. Ma i plug-in di produttività, come Enfocus PitStop Pro, possono eseguire l'onboarding di file, eseguire attività di verifica preliminare e riparare PDF in una frazione del tempo e PitStop Server fa un ulteriore passo avanti automatizzando tale processo per enormi volumi.



Flusso di lavoro di PitStop Server dall'onboarding dei file client alla produzione

Risparmiare tempo, evitare sprechi

Peter Storey è Workflow Solutions Manager presso XChange UK. L'azienda offre soluzioni per flussi di lavoro automatizzati, sessioni di formazione e servizi di supporto agli stampatori che sono alle prese con l'automazione delle proprie operazioni.

Dice che l'automazione impedisce alle stampanti di dover aprire singoli file per controllarli e modificarli. “Se dovessi cambiare tutti i neri in nero intenso, ad esempio, in Illustrator avrei bisogno di selezionare un oggetto nero e usare la stessa azione di selezione, ma non avresti catturato l'intero intervallo. Quindi, dovresti selezionare un altro oggetto nero, selezionare lo stesso ancora e poi ancora. Anche qualcosa di così semplice richiede alcuni minuti per file. Ma poi moltiplichi quei minuti per un giorno, una settimana, un anno e vedrai come l'automazione può davvero ridurre il tuo tempo".

Elenca alcuni dei problemi specifici di grande formato che PitStop Pro può affrontare.
“Ad esempio, PitStop può creare fustella o linee di taglio automaticamente utilizzando la funzionalità di traccia. Di solito si tratta di un'attività molto complessa e può richiedere molto tempo per la prestampa. E quando tagli le forme, ora puoi aggiungerle al vivo. Puoi specchiare i pixel nella smarginatura, ma puoi anche estendere la smarginatura ad angolo. Dipende da quale è più efficace per le diverse opere d'arte".

PitStop è anche prezioso per aggiungere elementi che un cliente potrebbe aver dimenticato. "A volte un cliente non ha idea di cosa sia un occhiello o un orlo su uno striscione, ad esempio", afferma Peter. “Ma PitStop può aggiungere ulteriore spazio per l'orlo ed estendervi il colore se deve essere visibile. E puoi aggiungere fori passacavi su un banner ogni 100 mm, ad esempio, a 20 mm dal bordo superiore, con un semplice clic: devi solo impostare i parametri e il software si occupa del resto.

"Puoi anche aggiungere fustellatura ai livelli, dividere il file e spostare linee di fustellatura o pieghe sui singoli livelli in modo che si adatti alle specifiche della tua macchina e calcolare la lunghezza totale della taglierina da tutte le lunghezze delle linee in un file".



Da sinistra a destra: PitStop Inspector, Elenco Azioni e menu delle azioni disponibili

Questa straordinaria capacità di prevedere i problemi che gli stampatori dovranno affrontare e di integrarla nella funzionalità del software è, in parte, dovuta alle acute capacità di ascolto di Enfocus, afferma Peter. “Enfocus ha un'interazione davvero potente con la propria base di clienti. PitStop ha una grande comunità e tutti la alimentano, quindi spesso questi cambiamenti e progressi sono in parte guidati dalla loro base di clienti".

Vanessa Quan, Client Relations Manager di XChange, afferma che l'automazione può essere vista attraverso la lente della sostenibilità e della resilienza, non semplicemente risparmiando rifiuti, ma mantenendo i lavoratori più felici e più produttivi, e quindi più propensi a rimanere con l'azienda.

"Principalmente l'automazione offre un modo per ridurre le attività ripetitive e rilevare eventuali problemi prima di andare in stampa", afferma. “Quindi, risparmi denaro e riduci gli sprechi. Inoltre, se riduci le attività ripetitive per i tuoi dipendenti, libererai il loro tempo per attività di valore superiore e più appaganti. L'automazione è sicuramente un modo progressivo per le aziende di guardare alla sostenibilità da sole".

Casi studio

Editoria di libri (Regno Unito)
Un cliente di XChange nel Regno Unito utilizza PitStop Server con Switch per una soluzione completamente automatizzata. La loro sfida era quella di unire un ambiente di produzione digitale/litografica con una nuova attività di stampa su richiesta (PoD) a tiratura ultra corta.

“Il più grande collo di bottiglia all'inizio era la necessità di inserire rapidamente i file per migliaia di titoli in un repository per il business PoD. A quel tempo, c'erano in media 1.200 titoli che erano stati istituiti nel corso di un anno. I clienti, desiderosi di passare a un modello PoD, erano frustrati dal ritmo di adozione. Con l'introduzione di Switch e PitStop Server, il numero di titoli è salito a 20.000 nell'arco di soli 18 mesi, senza alcun aumento dell'organico. Oggi, i nostri clienti continuano ad aggiungere comodamente oltre 1.000 titoli al mese al loro repository e la loro attività POD rappresenta una parte significativa delle loro entrate".



Risultati dell'elenco delle azioni di PitStop Pro

Stampante su tela (Stati Uniti)

Un cliente utilizza PitStop Server e Switch per automatizzare l'acquisizione dei file dei clienti, il che ha consentito loro di reindirizzare i dipendenti a lavori di valore superiore.

“Dopo l'implementazione di PitStop Server e Switch, ciò che ha richiesto fino a 10 minuti ora richiede meno di un minuto. Il morale generale dei dipendenti è migliorato perché non c'è più una coda di produzione con la prestampa in attesa sul file. Con l'automazione, il reparto composto da due persone è stato in grado di automatizzare quasi completamente, liberando i dipendenti per svolgere altre attività".

"Oltre alla produzione, anche altri reparti hanno beneficiato dell'automazione. Prima di Switch e PitStop Server, il processo di proofing era un processo lento che faceva affidamento su un addetto alla prestampa che doveva preparare manualmente il file da inviare al rappresentante del servizio clienti (CSR). Ora, se un cliente richiede una prova, il CSR può accedere facilmente al lavoro e inviare una prova via e-mail al cliente. "I CSR si sentono più autorizzati e sicuri di poter rispondere ai clienti in modo tempestivo. Non ci sono più telefonate da parte dei clienti che chiedono per le prove".

Cliente di posta diretta (Stati Uniti)

“La nostra integrazione con PitStop Server è stata un successo assoluto su tutti i fronti. Abbiamo già riscontrato successi nel nostro obiettivo principale di ridurre i tempi di elaborazione delle opere d'arte. Questo ci aiuterà sicuramente nell'obiettivo generale del nostro settore di essere in grado di fornire finestre di scadenza più brevi ai nostri clienti. Saremo in grado di operare in modo molto più efficiente”.

Esistono due versioni di PitStop: PitStop Pro, un prodotto desktop da utilizzare con Adobe Acrobat; e PitStop Server, un'applicazione autonoma basata su hot folder per il preflight e la modifica di PDF a mani libere.

Se non sei sicuro di quale soluzione di automazione sia più adatta alle tue esigenze, visita XChange qui per una consulenza gratuita sul flusso di lavoro.

xchangeuk.com

by FESPA Staff Torna alle notizie

Diventa un membro FESPA per continuare a leggere

Per saperne di più e accedere a contenuti esclusivi sul portale Club FESPA, contatta la tua associazione locale. Se non sei un membro attuale, chiedi informazioni qui . Se non ci sono associazioni FESPA nel tuo paese, puoi unirti a FESPA Direct . Una volta diventato membro FESPA, puoi accedere al Portale Club FESPA.

Notizie recenti

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate
Consulenza aziendale

In che modo la produzione di adesivi personalizzati può aumentare le entrate

Abbiamo parlato con Antigro Designer del suo nuovo software personalizzato che mira a reinventare la produzione di adesivi.

28-05-2024
Ricami multicolori su richiesta
Consulenza aziendale

Ricami multicolori su richiesta

Conny Svanberg, esperta di ricamo digitale presso Coloreel ed espositore alla sezione Personalize Make Wear presso Personalized Experience e Sportswear Pro 2024, parla della sublimazione della tintura e della gestione del colore.

28-05-2024
Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint
Consulenza aziendale

Iniziare con la sensazione tattile: swissQprint

Carmen Eicher, Chief Sales and Marketing Officer, swissQprint e Claudio Müller, Application Engineer, discutono del business della costruzione aptica.

28-05-2024
Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane
Come guidare

Come le aziende di stampa possono avere rapporti migliori con personale nuovo e giovane

Il reclutamento e la fidelizzazione rimangono un problema in molte aziende di stampa. Abbiamo parlato con Chloe Combi, autrice di best seller ed esperta di generazioni emergenti, di come gli stampatori possono massimizzare il loro rapporto con i giovani lavoratori.

28-05-2024