Stampa digitale

Serigrafia e stampa digitale per la decorazione di indumenti

by Nessan Cleary | 26/02/2024
Serigrafia e stampa digitale per la decorazione di indumenti

Nessan Cleary offre consigli su come scegliere tra serigrafia e stampa digitale per magliette, capi di abbigliamento e decorazione di indumenti.

Negli ultimi anni c'è stata un'enorme crescita nella popolarità della stampa di indumenti, con la possibilità di scegliere tra diverse tecnologie, ognuna delle quali ha i propri pro e contro che esamineremo nel corso di questo articolo.

Tuttavia, inizierò tracciando una distinzione tra stampa su tessuto e decorazione di indumenti. La stampa tessile di volume più elevato prevede l’utilizzo di dispositivi alimentati a bobina che stampano direttamente sul tessuto. Ciò potrebbe significare stampare un determinato disegno su tutta la larghezza del tessuto, oppure potrebbe significare semplicemente stampare il modello per i capi pianificati. Ma in ogni caso gli indumenti dovranno essere ritagliati dal rotolo di tessuto e cuciti insieme per creare l’oggetto finito.

Didascalia: Brother ha aggiunto gli inchiostri arancione e verde alla stampante GTX600 Extra Colors DtG. Credito immagine: Nessan Cleary

In questa storia, esamineremo solo la decorazione degli indumenti, ovvero prendere un capo vuoto che è già stato prodotto, come una maglietta o una felpa con cappuccio, e poi stamparlo su quel capo per aggiungere valore. È una distinzione importante perché significa che non è necessario alcun ulteriore taglio o cucito, ma anche che il processo di stampa deve tenere conto di eventuali cuciture esistenti nel capo.

Esistono tre tecnologie principali tra cui scegliere: serigrafia, Direct-to-Garment o DtG e Direct-to-Film o DtF. Il mese prossimo esamineremo le differenze tra i due approcci digitali, DtF e DtG e considereremo solo i pro e i contro tra la serigrafia e il digitale per questa storia.

Forse la considerazione principale da tenere in considerazione è il volume di lavoro. In termini di produttività, potrebbe non esserci molto da scegliere tra una stampante serigrafica manuale e un dispositivo digitale desktop. Esistono numerose stampanti DtG su scala industriale, di fornitori come Kornit e Aeoon, che possono offrire una produttività molto elevata. Ma in termini di volume è difficile battere una macchina serigrafica automatizzata, che può produrre un numero enorme di indumenti all'ora.

Didascalia: Kyo Hybrid di Aeoon combina la serigrafia con la tecnologia digitale. Credito immagine: Nessan Cleary

Come regola generale, la stampa digitale può produrre lavori molto dettagliati e sfumature, cosa quasi impossibile per la stampa serigrafica.

La serigrafia è ancora un processo relativamente analogico, nonostante una certa prestampa digitale e un elevato livello di automazione delle macchine stesse. Ciò significa che ci sono tempi e costi coinvolti nella produzione dei retini e nell'impostazione delle macchine per ogni tiratura in modo che sia più adatta alle tirature medio-lunghe. Una delle caratteristiche della serigrafia è che ogni colore richiede uno schermo separato. Pertanto, maggiore è il numero di colori richiesto da un particolare progetto, maggiori saranno i costi di installazione per la produzione di tali schermi. E ovviamente ogni colore aggiuntivo rallenta anche la produttività complessiva.

Con la maggior parte delle stampanti digitali sei limitato agli inchiostri progettati per loro dal produttore. Nella maggior parte dei casi ciò significherà un set di inchiostri CMYK, quindi sarai limitato alla gamma di colori che questo può produrre. Le macchine entry level potrebbero non includere il bianco, anche se avrai assolutamente bisogno dell'inchiostro bianco se vuoi poter stampare su materiali più scuri, in modo da far risaltare i colori dallo sfondo. Alcune macchine digitali includono più colori, sebbene siano generalmente più costose.

Per quanto riguarda la serigrafia, invece, esiste un'ampia gamma di inchiostri di diversi produttori. La scelta dipende in gran parte dall’idoneità al lavoro da svolgere, dalle preferenze e dall’esperienza personali. Ciò a sua volta significa che le macchine serigrafiche possono generalmente gestire un’ampia varietà di tessuti diversi e possono produrre colori estremamente ricchi e saturi. I risultati di stampa solitamente hanno una lunga durata e resistono a numerosi lavaggi.

Detto questo, la sensazione al tatto è generalmente migliore e più naturale con la stampa digitale piuttosto che con la serigrafia. Questo perché l'inchiostro si deposita in uno strato più sottile e solitamente penetra nelle fibre del tessuto. La maggior parte degli inchiostri per serigrafia includono plastisol, che conferisce alla grafica un aspetto gommoso, anche se questo può essere ridotto aggiungendo un ammorbidente all'inchiostro.

I tempi di avviamento associati ai dispositivi digitali sono molto limitati, pertanto ogni articolo stampato costa lo stesso, il che significa che tirature molto brevi o anche singoli articoli sono più convenienti rispetto a tirature più lunghe. Ciò significa che per le aziende basate sull’e-commerce che si occupano di articoli personalizzati o di tirature molto brevi, il digitale è un’opzione molto interessante, con una chiara struttura dei prezzi in base al numero di stampe necessarie.

Resta però il fatto che il mercato del fast fashion personalizzato è relativamente piccolo rispetto al più ampio mercato della vendita al dettaglio di abbigliamento, che di solito opera su tirature molto più lunghe. Questo gioca meglio con i punti di forza della serigrafia.

La serigrafia richiede molta abilità, anche quando si lavora con macchine più automatizzate, quindi i costi di formazione del personale sono più elevati. Le stampanti digitali sono molto più facili da gestire. Non sono del tutto semplici da premere poiché gli operatori devono ancora esercitare un certo giudizio nell'applicazione del primer e, ovviamente, devono caricare correttamente le piastre. Tuttavia, ad alcune persone piace il processo di stampa serigrafica e ritengono che dia loro la libertà di produrre risultati migliori. Molti serigrafi affermano inoltre che sono più a loro agio nel passare alla stampa DtF piuttosto che DtG.

Naturalmente, puoi sempre optare per una combinazione di entrambi i mondi poiché esistono alcune macchine ibride che includono sia la stampa digitale che quella serigrafica. Aeoon, ad esempio, produce la Kyo Hybrid, che è essenzialmente una stampante DtG industriale con due piastre per un'elevata produttività. Dispone inoltre di un'unica stazione di serigrafia sul retro della macchina che consente agli utenti di aggiungere effetti o colori speciali.

In conclusione, le diverse tecnologie di stampa non dovrebbero essere viste realmente come alternative concorrenti, ma piuttosto come strumenti per lavori specifici. Molti fornitori che lavorano nel mercato della decorazione di indumenti potrebbero scoprire di aver bisogno di un mix di diversi o tutti questi tipi di dispositivi per soddisfare diverse parti della loro base di clienti.

Scopri le ultime innovazioni nel campo della stampa serigrafica e digitale al FESPA Global Print Expo 2024 , la principale fiera europea di stampa e segnaletica. Si svolgerà dal 19 al 22 marzo 2024 presso RAI Amsterdam, Paesi Bassi. Registrati qui per visitare e utilizzare il codice FESJ404.

by Nessan Cleary Torna alle notizie

Interessato ad entrare a far parte della nostra community?

Richiedi oggi stesso per entrare a far parte della tua Associazione FESPA locale o FESPA Direct

Informarsi oggi

Notizie recenti

Il WrapFest ritorna a Silverstone nel mezzo del boom della personalizzazione dei veicoli
Vehicle Wrapping

Il WrapFest ritorna a Silverstone nel mezzo del boom della personalizzazione dei veicoli

WrapFest, lo spettacolo dedicato alla comunità dei veicoli e della decorazione delle superfici, tornerà quest'anno al prestigioso circuito di Silverstone, dal 3 al 4 ottobre 2024.

22-04-2024
Opportunità per gli stampatori di grande formato nell'etichettatura
Labels

Opportunità per gli stampatori di grande formato nell'etichettatura

Nessan Cleary spiega come l'etichettatura possa rappresentare un'opportunità unica per i fornitori di stampa di grande formato che desiderano far crescere e diversificare la propria attività.

22-04-2024
9 principi di produzione snella per i decoratori di indumenti
Garment Printing

9 principi di produzione snella per i decoratori di indumenti

Marshall Atkinson condivide vari principi di produzione snella per semplificare le operazioni, ridurre gli sprechi, aumentare la produttività e ridurre i costi aziendali.

22-04-2024
I servizi di analisi sono utili per la stampa di grande formato?
Software

I servizi di analisi sono utili per la stampa di grande formato?

Nessan Cleary spiega come i produttori di macchine da stampa offrono sempre più servizi di analisi delle macchine e spiega se questi offrono un buon rapporto qualità-prezzo nel settore del grande formato.

19-04-2024